Problemi con Sky ? ti aiuta Cittadinanzattiva

Cittadinanzattiva è una onlus per la tutela dei diritti dei cittadini e dei consumatori che opera in Italia e in Europa dal 1978; è presente in Italia con 21 sedi regionali e circa 270 assemblee locali.

Una delle ultime iniziative di questa associazione è un protocollo siglato con Sky Italia per la conciliazione delle controversie con gli abbonati.

Si tratta di uno strumento moderno per la risoluzione stragiudiziale delle controversie che permette di dirimere i contenziosi tra consumatori e l’azienda in maniera rapida, semplice e gratuita per entrambe le parti, mediante il raggiungimento di un accordo transattivo e mediato.

Sky e l’associazione hanno stabilito le regole su cui si basa il tentativo di accordo per risolvere le singole controversie per adesso per un periodo di prova di un anno ,

La conciliazione paritetica, una delle pratiche più apprezzate dell’impegno di Cittadinanzattiva, è uno strumento alternativo al contenzioso giudiziario per tutti quei casi in cui il cittadino consumatore ritiene lesi i propri diritti o si sente sottoposto a richieste illegittime.

Ecco un estratto del protocollo di intesa per la conciliazione con Sky, reperibile all’indirizzo http://www.cittadinanzattiva.it/newsletter/2014_12_04-351/files/regolamento-SKY-CA.pdf

 

Regolamento della procedura di conciliazione paritetica
SKY Italia S.r.l. e AACC
Per la risoluzione delle controversie del servizio di pay tv erogato da SKY Italia Srl

Premessa
Cittadinanzattiva onlus e Sky Italia Srl (di seguito “Sky”) hanno siglato un Protocollo d’intesa per lo sviluppo, in via sperimentale, di una procedura di conciliazione paritetica a favore degli utenti del servizio di televisione a pagamento erogato da Sky.

La procedura si pone come obiettivo la risoluzione in via stragiudiziale, di ogni e qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra Sky e i propri abbonati, su tutto il territorio nazionale, relativamente alla fornitura del servizio di televisione a pagamento, con specifico riferimento alle tipologie di disservizio che possono derivare dal contratto di abbonamento Sky, tra cui a titolo esemplificativo:
 Penali
 Costi dell’operatore e recupero degli sconti in caso di recesso
 Disdetta/Recesso
 Malfunzionamento servizio (qualità servizio)
 Fatturazione
 Inadempienze contrattuali
 Altro

I casi in cui si può usare la conciliazione riguardano praticamente ogni possibile contrattempo che può capitare con un abbonamento Sky, dai problemi amministrativi e di fatturazione a problemi tecnici (malfunzionamento servizio) alle penali per il recesso anticipato.

La procedura è del tutto gratuita e non prevede costi a carico del consumatore.

Gratis e come vediamo più avanti a distanza, in via telematica. Quindi non c’è bisogno di spostarsi da casa.


La procedura può essere attivata solo in seguito all’inoltro del reclamo a Sky (presentato a mezzo fax, call center o racc. A/R), da parte del consumatore, secondo quanto previsto dalla Carta dei servizi Sky, in difetto sarà considerata inammissibile ai sensi dell’art.2 del presente Regolamento.
Se, decorsi 30 giorni dall’avvenuta ricezione del reclamo lo stesso è rimasto inevaso, ovvero Sky non ha soddisfatto le richieste del consumatore in merito al disservizio lamentato, dando così esito negativo al reclamo avanzato, sarà possibile presentare una domanda di conciliazione paritetica compilando il modulo predisposto .

Il modulo compilato dovrà essere inviato dall’ Associazione al seguente e-indirizzo e-mail: conciliazione.paritetica@sky.it.

Quindi prima di ogni altra iniziativa bisogna provare a parlare con Sky. Questo lo consiglio sempre, non pensiamo al fornitore di servizi come la parte ‘cattiva’. Proviamo sempre a parlarci, è anche nel suo interesse dirimere subito le divergenze e risolvere i problemi.

Solo se entro 30 giorni Sky non risponde o non risolve adeguatamente ci si può avvalere della conciliazione, semplicemente inviando il modulo compilato via email.

La procedura di conciliazione si svolge on-line, attraverso l’invio del modulo, ed eventuale relativa documentazione, da parte dell’Associazione all’indirizzo e-mail dedicato “conciliazione.paritetica@sky.it” , attraverso cui interagiscono i conciliatori delle Associazioni dei consumatori e di Sky, al fine di individuare una soluzione per la risoluzione della controversia insorta.
La Commissione di conciliazione opera a distanza, avvalendosi di mezzi telematici, ove ritenuto strettamente necessario e preventivamente concordato dalle parti, si riunisce nella sede di Milano o di Roma di Sky nei termini concordati dai conciliatori.

Dopo aver spedito il nostro reclamo via email, un conciliatore dell’associazione sosterrà la nostra posizione contro Sky, difendendo il nostro diritto. Uno scambio di documenti, una consultazione dei regolamenti e dei contratti. Non serve la nostra presenza e probabilmente neanche i due conciliatori si incontreranno di persona, a meno che non sia strettamente necessario.

La procedura conciliativa si conclude comunque entro 60 giorni lavorativi dalla presentazione della domanda, salvo casi di particolare complessità per i quali è prevista una proroga massima di 30 giorni per la trattazione del caso.

E’ un’ottima iniziativa. Personalmente sono abbonato Sky da 8 anni e non ho mai avuto un problema, così come altri familiari, ma so che qualcuno ha avuto problemi di carattere amministrativo, fatture che non tornano, penali che non si capiscono.  In questi casi questa conciliazione paritetica può far valere i nostri diritti oppure (può succedere) convincerci che abbiamo pagato il giusto prezzo.

Problemi con Sky ? ti aiuta Cittadinanzattiva ultima modifica: 2014-12-04T23:40:09+02:00 da admin-Salvatore

3 thoughts on “Problemi con Sky ? ti aiuta Cittadinanzattiva

  1. sono deluso..una settimana fa ho preso l accordo con un vostro operatore per avere sky calcio piu le partite del cagliari piu cartoni animati a 24,90 al mese…ancora nessuno si è fatto sentire…..i vostri operatori poi…..se mi chiama qualcuno dei vostri responsabili rispondo volentieri e vi racconto come lavorano!?

    1. Vostro operatore, vostri responsabili, di chi ? Qui non sei sul sito di Sky .
      Comunque se hai fatto un contratto al telefono e devi installare la parabola, devi attendere che ti chiami l’installatore .
      Se la parabola l’hai già in 4/5 giorni ti arriva il decoder.

  2. Ho un abbonamento con Sky da più di 12 mesi per il calcio ed intrattenimento con prezzo bloccato a 19.90 euro per 2anni. Al termine del 12^ mese ho ricevuto l’email che mi informava di avere il diritto a skygo. Il problema è che su Sky fai date non c’è l’opzione relativa a skygo. Ho chiamato l’assistenza e la risposta che mi è stata data è che non mi spetta per il tipo di contratto. Com’è possibile tutto ciò? Quando ho sottoscritto il contratto mi avevano garantito a parole skygo dopo un anno.

Aggiungi la tua opinione, lascia un commento

I dati inseriti saranno trattati esclusivamente per la pubblicazione del tuo commento. Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.