La difesa dai servizi premium

L’Agcom (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha approvato il CASP 4.0, la nuova versione del Codice di Autoregolamentazione per l’offerta dei servizi premium.

Il regolamento prevede un pacchetto di nuove misure a tutela dei consumatori nella fruizione dei servizi a sovrapprezzo legati alla telefonia, tristemente famosi perché spesso, in barba alle normative ed ad un corretto rapporto con il cliente, vengono attivati dagli operatori senza che l’utente ne sappia nulla.

Lo scopo del CASP è quello di tutelare in maniera efficace entrambe le parti, garantendo un corretto sviluppo del business dei Servizi Premium che possa permettere di mantenere uno stato di concorrenza leale e  basata su principi di correttezza e trasparenza per l’utenza.

I servizi premium

I servizi premium, conosciuti anche come servizi a contenuto o a valore aggiunto, forniti attraverso SMS e MMS oppure attraverso connessione dati su reti di telecomunicazione mobili (mobile internet), costituiscono una parte integrante e rilevante dell’offerta di telefonia e rappresentano per la clientela servizi di intrattenimento e di utilità, nelle diverse applicazioni rese disponibili.

servizi premium a pagamento

I servizi premium, includono, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l’offerta di:

  • loghi;
  • wallpaper;
  • suonerie e video suonerie
  • screensaver
  • giochi
  • musica
  • film e serie TV
  • chat/community
  • news e servizi informativi
  • voting
  • applicazioni
  • video
  • altri contenuti digitali

I servizi premium non includono servizi VoIP, MoIP, di videochiamata o videoconferenza ed ogni altro servizio che preveda connettività voce per mezzo di una connessione dati. La fornitura dei servizi premium è soggetta, in base alla normativa vigente, a puntuali regole di condotta, in particolare a specifici standard di trasparenza ed alla verifica del loro rispetto da parte delle competenti Autorità di vigilanza.

Obiettivo prioritario del CASP 4.0 è appunto fissare delle regole che concernono i servizi premium proposti negli ultimi anni in modo sempre più frequente dagli operatori telefonici.

Il nuovo codice ha come principale obiettivo quello di amplificare le tutele per il consumatore, da un lato ostacolando, mediante un doppio click, le attivazioni non richieste, dall’altro facilitando i rimborsi attraverso l’introduzione di un numero unico gratuito di Customer Care (800442299) grazie al quale l’utente può rapidamente conoscere i servizi premium attivi ed eventualmente disattivarli.

In pratica, con il nuovo Codice verrà adesso normato ogni aspetto connesso ai servizi premium con:

– l’introduzione di standard di trasparenza a cui dovranno attenersi gli operatori;

– la specifica di una serie di caratteristiche che dovranno essere rispettate dalle varie tipologie di servizi offerti;

– l’individuazione di iter precisi cui dovranno attenersi le Autorità di vigilanza nelle operazioni di verifica.

– l’obbligo per gli operatori di migliorare e rendere il più chiaro possibile il design delle pagine di attivazione dei servizi premium per garantire trasparenza e chiarezza sulle procedure di acquisto;

– semplicità di accesso alla disattivazione e richiesta di eventuale rimborso dell’importo addebitato attraverso un call center unico attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 al numero gratuito 800442299;

– uno schema condiviso per gli SMS informativi per l’attivazione, il reminder e la disattivazione di un servizio premium;

– misure che permettano di evitare attivazioni non richieste in caso di connessione tramite router portatili o su dispositivi utilizzati in modalità tethering;

I rimborsi per i servizi premium non richiesti

Anche se sono previste delle pratiche di rimborso facilitato per il cliente il rimborso non sarà riconosciuto in caso di attivazione “colpevole”, quando sussisteranno dei log di acquisto o attivazione e il doppio click del cliente sui tasti “Clicca e conferma” e “Clicca e Abbonati”. In tutti gli altri casi, la richiesta di rimborso sarà legittimata.

La difesa dai servizi premium ultima modifica: 2019-08-04T17:00:29+02:00 da admin-Salvatore

Aggiungi la tua opinione, lascia un commento

I dati inseriti saranno trattati esclusivamente per la pubblicazione del tuo commento. Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.