Forno microonde Samsung e difetto di conformità

La Legge tutela i consumatori in molti modi, tra cui con rigide regole per il riconoscimento della garanzia dei prodotti acquistati per cui entro due anni dall’acquisto si ha diritto a riparazioni gratuite ed in particolari casi alla sostituzione del prodotto.

Certo come spesso accade le Leggi devono essere interpretate e purtroppo si tende a leggerle secondo il proprio vantaggio.

Con Samsung per esempio ho una divergenza sull’interpretazione del ‘difetto di conformità’, descritto nel Decreto Legislativo 24/2002 .

Decreto Legislativo 2 febbraio 2002, n. 24

“Attuazione della direttiva 1999/44/CE su taluni aspetti della vendita e delle garanzie di consumo”

pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 57 del 8 marzo 2002 – Supplemento Ordinario n. 40

1. Dopo il paragrafo 1 della sezione II del capo I del titolo III del libro IV del codice civile e’ inserito il seguente paragrafo:

[….]

1519-ter (Conformita’ al contratto). – Il venditore ha l’obbligo di consegnare al consumatore beni conformi al contratto di vendita. Si presume che i beni di consumo siano conformi al contratto se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze: a) sono idonei all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo; b) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualita’ del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello; c) presentano la qualita’ e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore puo’ ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene [….]

1519-quater (Diritti del consumatore). – Il venditore e’ responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformita’ esistente al momento della consegna del bene. In caso di difetto di conformita’, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformita’ del bene mediante riparazione o sostituzione, a norma dei commi terzo, quarto, quinto e sesto, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto, conformemente ai commi settimo, ottavo e nono. Il consumatore puo’ chiedere, a sua scelta, al venditore di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro.

La questione è: un oggetto che si guasta continuamente sempre allo stesso modo e riparazione dopo riparazione presenta sempre lo stesso guasto presenta un vizio di conformità ?

L’oggetto in questione è un forno a microonde Samsung modello CP1395E-S .

Samsung cp1395

Un forno bellissimo combinato, ventilato, grill, sensore di peso ed un sacco di funzioni che ne giustificavano l’alto costo di acquisto.

Purtroppo il forno ha un componente difettoso, che si guasta con estrema facilità, il sensore di peso che servirebbe a determinare automaticamente il tempo di cottura dei cibi in base al loro peso.

Tra l’altro abbiamo usato questa funzione una sola volta, per provarla, e mai più avendo constatato che non è poi molto affidabile.

Purtroppo anche se non usato il componente c’è ed il suo guasto determina l’impossibilità di utilizzare il forno.

Per tre volte il nostro forno Samsung si è bloccato segnalando il famigerato errore E-32, che come da libretto di istruzioni corrisponde ad un guasto della bilancia interna, e si è rifiutato di proseguire in qualsiasi cottura.

Quando si presenta il guasto anche solo aprire la porta del forno fa scattare l’errore ed il forno si rifiuta anche solo di scaldare il latte, pur non essendo necessario usare la bilancia.

La prima volta che è successo ho contattato il servizio clienti Samsung sperando che si potesse fare un reset del sensore, ma purtroppo mi hanno detto di portarlo ad un centro di assistenza autorizzato (a 50 chilometri di distanza da casa) dove è stato sostituito il componente.

Dopo una sola settimana stesso guasto, stesso viaggio al centro di assistenza, sostituzione del sensore e naturalmente altro viaggio per andarlo a riprendere.

Pensavamo fosse solo un infortunio, ma a 6 mesi di distanza si è ripresentato l’errore E-32 ed a questo punto non ci sono più dubbi che il forno non è riparabile definitivamente.

Purtoppo Samsung non la pensa così  alla mia richiesta di sostituzione perchè il forno non è riparabile risponde con testuali parole che “se il forno dopo la riparazione si accende e funziona anche una sola volta, la riparazione è stata effettuata correttamente e non c’è motivo di sostituirlo”.

Secondo me invece un forno a cui che si guasta continuamente lo stesso pezzo non è riparato, ma solo temporaneamente utilizzabile.

Tra l’altro ho potuto verificare e documentare che non si tratta solo del mio forno, ma di un guasto comune al modello  CP1395E-S .

Su internet ho trovato altri possessori dello stesso forno che lamentano lo stesso problema tra cui uno che dice che “il tecnico che mi confida che ne stanno rientrando molti con lo stesso problema” e un altro che afferma “Il sensore funziona malissimo e si rompe con facilità” o che per un elettrodomestico così pesante manca l’assistenza a domicilio .

Anche sfortunati clienti d’oltralpe lamentano lo stesso errore E-32.



In caso di difetto di conformità non superabile con una riparazione l’acquirente ha diritto alla sostituzione del bene. Secondo Samsung riparare il forno è sufficiente ed il fatto di doverlo riparare 100 volte non significa che ha un difetto di conformità.

Secondo me mettere qualcosa nel forno senza sapere se terminerà la cottura perchè da un momento all’altro si potrebbe ripresentare il solito guasto non significa avere un forno conforme all’uso per cui è destinato.

Decine di email e 4-5 telefonate non hanno sbloccato la situazione ed a febbraio scade la garanzia del prodotto.

Mi hanno assicurato che in caso di rinnovato guasto avrò comunque la riparazione in garanzia, ma sicnceramente non ci credo.

Il prossimo passo sarà rivolgersi ad una associazione di consumatori per ottenere la sostituzione del forno con un altro modello che sia esente da vizi di conformità.

Forno microonde Samsung e difetto di conformità ultima modifica: 2012-12-15T19:15:29+00:00 da admin-Salvatore

134 thoughts on “Forno microonde Samsung e difetto di conformità

  1. anche il mio forno ha lo stesso problema.ed ora è in assistenza per la terza volta sempre con lo stesso problema!!!! 🙁 ora è fuori garanzia da qualche mese e samsung non so se pagherà lei la riparazione!!!! 🙁

  2. La mia garanzia è scaduta da pochi giorni e nonostante due solleciti non mi è arrivato nessuna estenzione di garanzia come hanno promesso . Mi dicono di stare tranquillo che me la invieranno ma non ho visto nulla.
    Comunque nel frattempo ho mandato raccomandata alla Samsun Italia ed ad una associazione dei consumatori, raccontando la storia, le varie riparazioni, allegando le email scambiate e le pagine internet linkate in questo articolo, chiedendo la sostituzione del forno in garanzia.
    Probabilmente faranno finta di nulla, ma l’invio della raccomandata prima della scadenza della garanzia mi servirà in fase legale se il forno si dovesse guastare ancora allo stesso modo .
    Ho documentato di aver informato samsung dei problemi e richiesto la sostituzione.

  3. basta fare una class action contro samsung. Tanto ormai ci sono abituati ..viste le batoste prese da apple,
    Anch’io ho il medesimo problema, e quello della bilancia nel microonde è una vera fregatura di incompetenza. Tutti sanno che le bilance per funzionare usano molle o comunque sistemi di dilatasione i quali a fronte delle alte temperature non possono fare altro che sballare. Non credo che questo microonde possa essere stato progettato da un ingegnere (sarebbe un’offesa per tutta la categoria) ma da un tecnico che nella sua ignoranza ha messo insieme due cose che insieme non possono stare.

  4. A pochi giorni dalla scadenza della garanzia è stato sostituito il “magnetron”, cuore del microonde che comunque ho scoperto costare solo una ventina di euro. Ora a distanza di un anno si presenta anche per me il problema “E32″saltuariamente. Ho notato che il difetto si presenta quando il forno è in temperatura oltre i 180 gradi. Deduco che basterebbe forse trovare il sistema di raffreddare detto sensore…..oppure, baipassare il sensore che dà il problema……. ;)…….

    1. Di bypassare il sensore l’ho chiesto all’assistenza dopo il secondo guasto, anche perchè non uso la funzione di autodeterminazione della cottura. Mi è stato risposto che non è possibile. Anche se i tecnici non mi hanno ispirato molta fiducia, neanche mi ascoltavano.

  5. Purtroppo il forno a microonde Samsung si è guastato di nuovo, sempre con lo stesso problema: errore E-32 relativo al sensore di peso. Ed è la quarta volta con lo stesso guasto.
    Ho scritto immediatamente alla samsung, online tramite il loro servizio clienti, che per questo e solo per questo, è efficiente, segnalando il problema.
    La garanzia è scaduta a febbraio 2013.
    Il giorno dopo mi chiama la samsung e mi propone:
    1- riparazione in garanzia
    2- permuta con forno di pari prestazioni pagando la differenza

    Non hanno capito, non vogliono capire, che ogni riparazione è solo temporanea. Il forno è stato riparato già 3 volte dalla loro assistenza ufficiale ed ogni volta si riguasta allo stesso modo .

    La permuta onerosa non la prendo in considerazione.

    Tra l’altro al telefono negano il difetto di conformità.
    A Dicembre 2012. con garanzia ancora attiva, ho inviato lettera raccomandata con ricevuta di ritorno chiedendo la sostituzione per difetto di conformità, allegando anche le numerose testimonianze trovate su internet con persone con lo stesso problema.
    Samsung non ha mai risposto alla mia lettera raccomandata attendendo semplicemente che scadesse la garanzia.

    Ho dato alla Samsung sette giorni di tempo per ravvedersi. Altrimenti penso di avere in mano abbastanza materiale, il fatto che non hanno risposto alla mia raccomandata in primis, per rivolgermi ad un avvocato.

  6. Salve Salvatore,
    Io ho sostituito il sensore per conto mio. L’ho acquistato online spendendo una ventina di euro. Ho smontato il forno in modo da raggiungere detto sensore e l’ho sostituito. Una mezz’ora circa per il lavoro. Da allora tutto OK! Spesa 20/30 euro circa. Il componente ricordo l’ho trovato in un negozio online di ricambi a Udine per cui ho pagato giusto la spedizione…. se trovo indirizzo lo scrivo…

  7. Salvatore, non vale la pena andar per avvocati. Fattelo dire da uno che l’ha fatto. Se puo esserti d’aiuto questi i riferimenti dove mi son rivolto. La sostituzione è semplice. Serve solo un cacciavite a stella…… Il sito è: http://www.shopricambi-accessori.it/
    questo lo stralcio della lettera di spedizione con il nome esatto del componente…
    Sono stati spediti i seguenti articoli:

    1x Nr. articolo Y39244 – “DE9600837A__SENSORE_DI_PESO_CON_MOTORE_PIATTO_ROTANTE” a 19,86 EUR + costi di spedizione: 9,50 EUR.

    Chi fa da se fa per tre,…. così hai la certezza che il componente è nuovo, e non che magari l’assistenza cerca di “rattoppare” il vecchio…. ed aggiungo, per assurdo, che non sostituiscano i pezzi buoni con altri vecchi….. tanto sempre da loro devi tornare…. 😉

    1. Peccato che adesso quel componente costi poco piu’ di 100 euro quindi anche il fai-da-te + spese di spedizione arriva piu’ o meno al costo c/o il centro di assistenza (a me hanno chiesto € 100 + IVA) … sinceramente dopo 4 volte che l’ho portato in assistenza, ora che la garanzia mi e’ scaduta non ci penso proprio!!

  8. Mike ti tingrazio tanto per il tuo interessamento.
    Certamente prima di buttare via il forno e spendere per comprarne un altro proverò a cambiare il pezzo. Si individua facilmente qual è il pezzo incriminato ?

    Però dopo che ho messo in piedi un bel casino, con racocmandate e richieste di sostituzione, con la chiamata fatta al centro assistenza direttamente dalla Samsung di Milano, non credo che mi abbiano sostituito il pezzo con un altro vecchio o che non abbiamo posto cura alla riparazione.
    Semplicemente il pezzo è soggetto a rompersi o per errori di progettazione o perchè non resiste alle temperature.

    Comunque non mi va giù il comportamento di Samsung. Negano assolutamente che si tratti di un problema diffuso, non riconoscono che altri come te hanno avuto lo stesso problema. Hanno ricevuto una raccomandata e non hanno neanche risposto.

    Io il pezzo me lo sostituirò anche da solo e vediamo quanto dura, ma alla Samsung gli rompo le scatole all’infinito.

  9. @admin-salvatore
    CONFERMO CHE IL PROBLEMA E’ DIFFUSO. E QUELLI DELLA SAMSUNG FANNO LE ORECCHIE DA MERCANTE.
    COME LA RENAULT CHE PUR SAPENDO DI AVERE PROGETTATO UNA TURBINA PER LA LAGUNA DA BUTTARE (RASTREMATURA ASSE TURBINA TROPPO PICCALA PER LE ALTE TEMPERATURE- SI ROMPE FACILMENTE OGNI 20.000 KM CIRCA) FA FINTA DI NIENTE E PREFERISCE AVERE 1500 EURO PER LA SOSTITUZIONE (BEN QUATTRO TURBINE IN 5 ANNI (2 IN GARANZIA). IN QUESTI CASI SI FA UN RICHIAMO DI TUTTE LE VETTURE A RISCHIO MA I COSTI A QUANTO PARE ERANO TROPPO ALTI ED IL RITORNO ECONOMICO TROPPO ALLETTANTE.
    VI RINGRAZIO E CONFERMO CHE ANCH’IO PROVERO’ COL FAI DA TE (NON HO MAI CREDUTO CHE IL SERVIZIO DI ASSISTENZA AVESSE SOSTITUITO IL PEZZO).
    GRAZIE PER L’INDIRIZZO WEB DEL NEGOZIO.

  10. cosa posso dirti, .. hai ragione su tutto. Il pezzo è esattamente sotto il “puntone” dove poggia il “carosello” di metallo su cui poggia il piatto di vetro. Si deve praticamente aprire tutto ma è semplice. Quindi dopo ovviamente aver svuotato tutto devi ribaltare il forno e li troverai il componente incriminato. Non so se è il calore a romperlo. Anche se le temperature sono alte potrebbe essere più l’umidità dei cibi o di quando si effettua la pulizia o ancora con la cottura a vapore. Tutto questo tende a depositarsi… comunque se vuoi ti invio una foto del pezzo vecchio che ho tenuto da parte con l’intenzione di studiare un sistema per “baipassarlo” qualora si fosse rotto nuovamente…….. 😉 Ti invito eventualmente ad associarti ad Altroconsumo con cui io da socio, senza spendere nulla, ho innescato un casino per una lavatrice LG che alla fine pur dopo la garanzia mi è stata sostituita……

    1. Potresti gentilmente inviarmi una foto del pezzo incriminato e spiegare se devo accederci dal fondo del microonde, grazie mille ma di spendere 55 euro a riparazione non ho più intenzione.

      Saluti

  11. Ho avuto anch’io a che fare con Renault per problema di cuscinetti del cambio della Scenic… o come si scrive!…. di mio padre (2 Auto uguali stesso problema a 60000 chilometri circa!!). Alla fine dopo lettere su lettere ci hanno scontato parzialmente la manutenzione. Una volta riparata l’auto mio padre è passato a Toyota, e di questi al momento non ci lamentiamo, pensa che mi han inviato lettera di richiamo, tra le tante ricevute non in garanzia, per un difetto e quindi sostituzione del tappetino lato guidatore……. a te giudicare. Mai successo di avere lettere di richiamo con Fiat e/o Renault………@DANNA PIETRO

  12. seguendo il vostro consiglio.proverò a sostituirlo.da sola.stesso problema.unica cosa avete una foto o.sapete spiegarmi precisamente dove si trova questo pezzo da cambiare? grazie mille a tutti e auguri

  13. Seguendo le indicazioni di Mike, questo è il pezzo da sostituire:
    (Chiedo conferma a Mike) e questa la pagina per acquistarlo: http://shop.euras.com/detailsseite.php?viewpicture=y&pic=Y39244&ag=07_14&vgruppe=4152040000&price=20,02&partstr=DE9600837A&login=3126456N&thispage=

    Io appena ho tempo aprirò il forno è proverò a smontare il pezzo ed a rimontarlo. Se vedo che la cosa è fattibile, dopo acquisto il pezzo nuovo.

    Comunque aggiungendo Elisa siamo proprio in tanti con lo stesso problema e Samsung continua ad insistere che è un problema solo mio. Adesso ho scritto a Altroconsumo, ma ho intenzione di scrivere ad ogni associazione di categoria per vedere se riesco a far capire a Samsung che non sono solo.

  14. @admin-salvatore
    grazie mille per l’immagine e le indicazioni per l’acquisto comunque se smontandolo vedi che la cosa è fattibile e riesci a capire dov’è posizionato precisamente fammi sapere x cortesia così mi avventuro anche io, mi sto informando per avere il cambio tramite un avvocato di famiglia ti terrò informato xche visto il costo non mi va proprio giù…..buon anno

  15. Per elisa.
    Si trova proprio sotto il forno. basta toglire la piastra piccola (4 viti) e trovi subito il pezzo incriminato. Anche quest’ultimo è montato alla base con 4 viti. basta togliere i connettori elettrici e monti quello nuovo (5 minuti di lavoro). Io l’ho già sostituito da circa una settimana.
    Ancora non si è presentato l’e32, ma credo che presto o tardi si ripresenterà. La soluzione dovrebbe consistere in un cambio del firmware che escluda l’imput della bilancia, oppure in un raffreddamento drastico della scheda per es. con azoto liquido. (ma questi sono discorsi assurdi). se guardate bene questi cervelloni hanno messo un soffiatore del cavolo che tende a raffreddarlo con l’aria già calda del microonde. ma sono proprio volpini (come gli americani).
    un saluto a tutti

  16. Si, il pezzo incriminato è lui. Io ricordo e credo di averlo pagato con spedizione non più di 30 euro (confermato dal sito ancora oggi). Se Vi può confortare, al momento, ed è già diverso tempo che l’ho montato, l’E32 non si è più ripresentato. Non so se vale la pena rivolgersi all’avvocato (mi rivolgo a Salvatore, ma la mia perplessità è già stata manifestata sopra).
    Prendete in considerazione che quando lo uso modalità forno tolgo il piatto di vetro per cui se fosse il calore a rovinare il componente a quest’ora doveva essere nuovamente guasto (incrocio le dita).
    Piuttosto sarebbe interessante, se può aiutare Salvatore nella Sua causa, conoscere i seriali e/o date di produzione in quanto la mia paura è che una partita di sensori è risultata difettosa…
    In compenso il mio è andato in Garanzia dal tecnico giusto qualche settimana prima per la sostituzione del Magnetron. Anche questo è cmq un componente dal costo di una ventina di euro! (Notare il costo finale del prodotto di oltre 300 euro con una componentistica così poco costosa. Personalmente con problemi al Magnetron, Cuore del forno a microonde, credevo di doverlo buttare ed acquistare un altro).
    Certo che bypassando il sensore peso non si dovrebbe più presentare il problema ma molte delle funzionalità del forno non funzionerebbero, ed in commercio esistono semplici forni a microonde più economici ma senza tante funzioni….
    A disposizione per eventuali chiarimenti….. Auguri a Tutti di Buon Anno!… 😉

  17. ho ordinato anche io il pezzo e lo stò aspettando ma mi domandavo se bisogna sostituire tutto il motore o solo il pezzo fissato con 3 viti che dovrebbe essere il sensore

  18. Ciao…rotto…con la pizza a metà cottura e la seconda teglia da infornare…e non ho il forno tradizionale..
    Comprerò il componente dal sito indicato. Grazie davvero!

  19. Il pezzo che ho sostituito e’ comprensivo del motore. Con il vecchio ci fai un girarrosti per barbeque 😉 per essere sicuri vi consiglio , prima di smontare anche se e’ semplice, fategli una foto per non sbagliare collegamenti o posizione. Vale per qualsiasi cosa smontiate sia essa difficile o facile

  20. buongiorno a tutti,
    questa mattina.ho ricevuto il pezzo, ho smontato il forno e l’ho cambiato, l’ho messo in.funzione e per ora sembra tutto ok, calcolando che prima.come impostavo il programma mi dava subito l’errore, comunque è più il tempo che si perde a smontare il.forno per arrivare al.pezzo che il tempo per cambiarlo, vi terrò informati per il momento vi.ringrazio per l’aiuto e le info altro che supporto samsung…..

  21. Salve a tutti,
    ho anch’io problemi con il cp1395est, Ieri l’ho ritirato per la terza volta dall’assistenza e continua a dare lo stesso problema. Si accende autonomamente (per una frazione di secondi) e si si spegne . Abbiamo anche notato che non rispetta le funzioni impostate, per es. impostiamo grill e parte la funzione micronde.
    Avevo chiesto la sostituzione, il forno aveva un mese di vita, ma il servizio clienti Samsung mi ha riferito che se il forno si può riparare non possono fare sostituzioni.
    Nel frattempo i tecnici hanno sostituito sensore, display, scheda e ordinato il cover xchè a forza di smontare e rimontare si è rovinato.
    Suggerimenti???
    Penso cmq che partirò con un’azione legale, è una questione di principio.

  22. In merito al problema del mio microonde vorrei aggiungere che il tecnico che per tre volte ha effettuato l’assistenza sul difetto di accensione autonoma, mi ha detto che è cosi che funzionano questi modelli, tentano di ripartire e poi si spengono da soli……
    Il centro di assistenza in questione è [*** per favore non mettete riferimenti personali ].
    Un motivo in più per fare un azione legale.

  23. Ciao a tutti, stesso forno/microonde e stesso errore 32. Dapprima compariva saltuariamente, era sufficiente riaprire e chiudere lo sportello riavviando che per magia scompariva. Da stasera errore 32 fisso. Morale niente lasagne. Che fregatura!!! Ho letto tutto quello che avete scritto e a questo punto eviterò di mandarlo in assistenza e domani ordinerò il pezzo online. Grazie anche di aver pubblicato la foto e di aver spiegato come si fa, visto che come donzella non sono solita fare queste cosine. Vi terrò informati. Comunque è una gran tristezza constatare che questo forno è stato fatto male ed ancora più triste che la Samsung ne sia ben conscia e che allegramente se ne freghi! Buona vita

  24. salve a tutti,
    volevo ringraziare a darvi conferma a distanza di un mese o poco più il forno funziona perfettamente, per MARI tranquilla è semplice io me lo sono smontato e rimontato da sola ci ho messo 15 minuti senza nessun problema……

  25. ciao a tutti,
    mi è arrivato finalmente oggi il pezzo (sono stati perfetti e l’imballo era quasi un’opera d’arte) e … ora il mio forno/microonde CP1395E funzionaaaaaa !!!

    Grazie davvero di cuore a tutti coloro che hanno dato informazioni /foto dettagliate !!! Siete stati magnifici, vi adoro !!!

    Elisa evidentemente tu sei stata più brava di me…ho smontato la scocca sopra e laterale e poi la lastra sotto dove ho trovato il disco del sensore…in effetti questa della sostituzione del sensore è stata la parte veramente più facile…l’unica difficoltà, e qui ho seguito i vostri consigli di fare le foto di come era montato tutto, era rimettere tutto esattamente come prima…il tempo necessario allo smontaggio, sostituzione pezzo (direi pure con un pizzico di orgoglio) e rimontaggio è stato in effetti di una mezzoretta forse perchè tutto sommato è stata la mia prima volta da tecnico ^_^

    Beh, spero, visto che ahimè si tratta di un difetto di conformità, mi ricapiti il più tardi possibile….Buona vita a tutti

  26. Brava Mari…. Ormai io l’ho sostituito il 20/04/2013, credo trai primi (sono un fai da te!) ed al momento tutto OK. Devo sostituire le molle di apertura della porta che anch’esse tendono a rompersi in quanto soggette a continua torsione. Già smontate, modificate, quindi attendo nuova rottura per sostituire con nuove. La porta in apertura risulta più pesante meno sostenuta… ma a chi importa. 😉 Brave le Signore Tecniche!!

  27. SONO CMQ CONTENTO DI VEDERE CHA DA UNA CLASS ACTION CONTRO L’ASSISTENZA IL FORUM E’ SERVITO A RIPARARE TANTI “FORNI” E NON AD ANDARE PER AVVOCATI …… 😉

  28. Ciao, io ho staccato il connettore dalla cella di carico, ho provato a far partire il forno un po di volte ma ogni volta dopo 2sec si bloccava per l’errore, ho ricollegato il connettore e non mi ha più dato nessun errore.. chissà se durerà!

  29. …accipicchia..E 32 ..ma che cavolo..un forno pagato 379 euro ke si rompe ogni 8/9 mesi e la samsung ke se ne frega xke la garanzia è scaduta…e pensare ke mi avevano assicurato ke lo avrebbero riparato in garanzia se si fosse rotto il solito pezzo..uffa e ki comprerà più prodotti samsung!!! ..ma rivolgersi alle associazioni dei consumatori può essere utile?!

  30. Grazie a tutti dei vari post… sono stati utilissimi anche io E-32… dopo aver sostituito lampadina proviamo il sensore!! grazie

      1. L’ho cambiata anche io la lampadina ed è piuttosto semplice . Devi “sgusciare” il microonde togliendo il pannello ad U sopra e laterale, pezzo unico . Ci sono un mucchio di viti dietro e di lato .
        Sfili il coperchio e in alto vicino allo sportello vedi la lampadina . E’ del tipo a baionetta, un mezzo giro e la sfili e poi stacchi delicatamente i due contatti. Leggi il codice del modello della lampadina (non l’ho segnato, non ricordo il codice della lampadina), la compri su ebay o amazon, inserisci i contatti ed riavviti la lampadina nel suo alloggiamento . Richiudi il forno . E’ un lavoretto che possono fare tutti . Basta comprare la lampadina giusta, perchè si assomigliano un po’ tutte le lampadine da microonde ma se compri il modello sbagliato poi non entra nel suo alloggiamento o non vi entrano i contatti.

  31. Buongiorno,
    anche io ho acquistato questo forno con il problema dell’errore 32. L’ho fatto riparare ed ora non dà più l’errore ma se eseguo la tara con tazza vuota e pesata con tazza piena diverse volte mi chiede “posizionare al centro” ed il piatto di vetro è meno stabile di prima della riparazione (ondeggia leggermente). Secodo voi è stato riparato correttamente?
    Grazie
    Mauro

  32. ciao
    io ho avuto il problema dell’e32 che ho risolto con.l’aiuto di tutti qui sul forum ma ti posso dire che il piatto non è completamente stabile ma cmq non mi ha mai dato l’errore della tara…

  33. Volevo acquistarlo anch’io il suddetto forno in questione, ma visti i precedenti penso che opterò per wirllpool, voi cosa mi consigliate?

    grazie roberto

  34. Anch’io ho lo stesso problema con il modello CP1395 E, l’E32. Non immaginavo fosse così diffuso. Già riparato quando era in garanzia, ora non lo è più e si nuovamente bloccato. Voi dite che è semplice sostituirlo e vorrei un’ulteriore rassicurazione, perché ho poca fiducia nelle mie capacità tecniche, non avendo mai aperto un forno in vita mia.

    1. Semplicissimo, lo può fare chiunque.
      1 mettere il forno a testa i ngiù (dopo averlo svuotato)
      2 togliere il pannello al centro (4 viti)
      3 guarda come è inserito il connettore (eventualmente fotografa) e toglilo
      4 svitare le viti che girano intorno al pezzo da sostituire
      5 mettere il pezzo nuovo e le viti intorno
      6 rimettere il connettore
      7 rimettere le quattro viti del pannello

      Facile e per ora riparazione definitiva.

      Secondo me la Samsung ha utilizzato una partita di pezzi fallati ed i suoi centri assistenza quelli hanno. Comprando il pezzo altrove, non fallato, non ci sono più problemi.

      Solo che la Samsung lo sa, io gliel’ho scritto con raccomandata 2 volte (senza risposta) ma evidentemente vogliono prima smaltire i pezzi che hanno.

  35. Ringrazio infinitamente tutti per aver postato il loro problema, identico al mio, ed in particolare Mike e Admin Salvatore che mi hanno permesso di riavere un forno efficiente in pochissimo tempo, con un minimo di spesa ed evitando attacchi di bile! Pensate un po’: il forno si è bloccato sabato, 22 maggio e oggi, 28, è già in funzione, dopo aver fatto arrivare il pezzo! Evviva!

  36. Fantastico!!!! Ho seguito i vostri consigli ed ho risolto il problema del mio forno che era bloccato dal segnale di errore E32. Ordinato il pezzo, arrivato in un 48 ore, sostituito da sola semplicemente e ripristinato il forno con una spesa irrisoria! Grazie mille .siete stati utilissimi

  37. Salve a tutti, un quesito. Qualcuno di Voi ha idea di cosa riguardi il codice errore E83 ? Sul manuale non esiste e Samsung non risponde. L’errore e’ uscito qualche volta dopo inattivita’ di una decina di giorni…… Bah!!

  38. Si e’ presentato anche a me il famoso Errore 032. Seguendo le vostre indicazioni ho ordinato il pezzo alla ditta TECNOVIDEO S.A.S. di Bolzano (indirizzo piu’ sopra). In meno di 48 ore mi e’ stato consegnato (La Spezia) ed in circa 10 minuti di facile lavoro l’ho rimesso in funzione.
    Il mio modello non aveva 4 viti da togliere dal fondo come suggerito da qualcuno ma 6 dal fondo 2 dagli spigoli inferiori e 2 dai pannelli laterali. Una volta tolte queste viti (tranquilli che non ce ne sono altre e non si puo’ sbagliare), bisogna ruotare il fondo verso l’alto come un’anta. Bisogna fare attenzione a sollevarlo di pochi cm prima di aprirlo tutto e spingere verso l’interno 2 clips che trattengono i fili elettrici interni. A questo punto, aperto tutto il fondo si puo’ accedere al motore che e’ fissato con 6 viti. Si tolgono i 2 connettori e si svitano le 6 viti ed il gioco e’ fatto: si puo’ procedere a ritroso e mettere tutto a posto. Ricordatevi, prima di richiudere il fondo con le viti (6+2+2) di riposizionare le 2 clips che trattengono i fili i fili elettrici lontano dal corpo del forno altrimenti potrebbero bruciarsi con il calore.
    E’ piu’ facile da fare che da descrivere.
    Ancora grazie a tutti
    Karl

    1. ma tu hai aperto tutto il fondo, mentre invece c’è una apertura per solo lo spazio del motore. Comunque ormai abbiamo stabilito che:
      – è un guasto frequente
      – è facilmente riparabile senza grosse spese
      – sembra che con il pezzo giusto il guasto non si ripresenta

      Tutto questo per rimarcare che l’assistenza Samsung non ci abbia voluto aiutare nonostante ci abbia venduto dei forni e poi dei pezzi di ricambio difettosi.

    2. anche io vittima dell’errore 32. Anche il mio forno nonha lo sprtellino ma devo smontare tutto il fondo; smontando anche le pareti si lavora meglio, anche se il lavoro è più lungo. Dato che scollegare e ricollegare i connettori non ha dato risultati, procederò all’ordine e alla sostituzione. Grazie a tutti per i preziosi suggerimenti.

  39. Salve a tutti e grazie per gli utili suggerimenti.
    io credo di avere lo stresso vostro problema, ma il codice d’errore è E-31, che riguarda sempre un malfunzionamento della bilancia. Tuttavia il problema è sorto solo dopo quasi quattro anni dall’acquisto. Il forno non si blocca e funziona regolarmente a meno della funzione cottura a vapore. Credete che possa risolvere il mio problema sostituendo il sensore?

    1. La certezza non te la posso dare, ma se hai già verificato che l’ E-31 è un errore relativo al sensore del peso, puoi provare.
      La spesa non è molto, il lavoro è facile da eseguire, se per te la funzione cottura a vapore è importante, io non l’ho mai usato, prova a cambiare il pezzo.

  40. Allora, torno a chiedere se qualcuno ha avuto cod errore E83 e se ha scoperto di cosa si tratta. Avviene in maniera randomica ed il forno si spegne qualsiasi cosa stia facendo. Samsung ha risposto ad una mia ennesima richiesta telefonica che non Sto arrivando! Di cosa si tratti e di portargli il forno da analizzare. Ovviamente se non mi dicono di cosa si tratta stemto a credergli su cosa vanno a riparare……..

  41. Un grazie a tutti,
    stesso forno, stesso errore, ho acquistato il pezzo e chiesto a mio figlio di montarlo ma non si ricorda come va rimontato il connettore più grande, se con la parte liscia sotto o sopra
    qualcuno può aiutarmi?
    Grazie

  42. ragazzi siete fighi grazie anche x me il codice si e presentato do anni ma a garanzia scaduta.
    volete sapere che prezzi chiedono presso un centro Samsung per fare un lavoretto simile quasi da scimmie( per nn offenderle) . 110 euro !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    facce da culo
    grazie a tutti con affetto

  43. Grazie a tutti voi per le informazioni, questa mattina (con una torta in forno) stesso errore…. in casa ho solo questo forno…. fortunatamente ho letto come sistemare il problema, peccato che il pezzo non sia disponibile. Spero arrivi presto. Nel sito FB della Samsung ho fatto presente il problema ma mi hanno rimandato a questa pagina http://spr.ly/6182xz1G, dove il forno in questione non riesco a trovarlo. Speriamo comunque di rimetterlo in funzione o sono persa!
    Grazie

    1. Samsung si ostina a non riconoscere che è un guasto generalizzato di questo modello .
      Anche io non ho trovato il modello preciso in quella pagina per la richiesta assistenza, ho messo un altro forno e poi nel testo della richiesta ho indicato l’esatto modello del mio forno.
      Ma se hai letto l’articolo, è stato completamente inutile .
      Abbiamo dovuto prosciugare il magazzino del fornitore per cambiarci il pezzo da soli, ed adesso il guasto (che a me con assistenza samsung si è presentato tre volte) non si presenta più .

  44. … avevo chiesto se qualcuno aveva notizie del codice errore E83 non presente sul mio manuale d’uso del forno Samsung in questione. Nessuno ha risposto. comunque è un errore saltuario ch al momento pare non si sia più presentato. Quando si verifica ho notato che il forno sembra impazzire tanto che il selettore modalità cottura cambia, ovviamente senza essere ruotato, cambia modalità cottura da solo…. come fosse presente un “problema di contatti elettronici”….. eventuali Vostre esperienze possono aiutare anche gli altri magari a non spendere eccessivamente per riparare il problema come avvenuto con il sensore di peso…. Grazie per l’attenzione…

    1. Evidentemente nessuno di chi frequenta questa discussione ha avuto o conosce l’errore E83. Io ho anche provato a cercarlo su internet inutilmente.
      L’errore E32 invece è fin troppo comune, per questo siamo riusciti a trovarci e trovare la soluzione.

      Comunque da come lo descrivi mi sembra un malfunzionamento molto grave .

      1. Prova a prendere il forno capovolgilo togli le due viti a croce stacca il connettote a tre fili toglile tre viti che fermano il sensore di peso puliscilo e dagli una scossa con le mani cioe fallo ondulare poi rimontalo e prova con me ha funzionato tre volte forse culo ma non ho speso 72 euro di riparazione

  45. Un anno fa, grazie all’aiuto di Mike e Admin Salvatore, risolsi il problema con codice E-32. Oggi mi si presenta il problema che non si accende più la luce interna del forno. Mi potete aiutare ancora? Grazie infinite!!!

  46. Salve ragazzi,
    a settembre scorso utilizzando gli sgoccioli di garanzia ho fatto riparare la bilancia e devo dire che da quel momento il problema non si è più presentato. Tuttavia gradualmente il piatto a cominciato a girare sempre di meno, fino a fermarsi completamente. Leggendo nei post precedenti ho letto che il pezzo da sostituire è comprensivo di motore. Se lo acquisto pensate che possa risolvere il problema del piatto? scusate l’ignoranza…

  47. si è rotto nuovamente la bilancia. Ho deciso di sostituire il forno con un bellissimo Whirlpool jet chef JT479 IX…. addio samsung…. 😉
    cambiato perchè compariva randomicamente E83 spegnendosi…. quindi nuovamente la bilancia…. allora ho detto stop!! (E83 nemmeno compare sul manuale in mio possesso)….

  48. ********************IMPORTANTE*******************
    METODO PER AGGIRARE IL PROBLEMA DELL ERRORE E32

    ******************GRATIS!!!!!!!!!******************************

    1 gira il forno
    2 rimuovi il fondo metallico (devi svitare qualche vite sul fondo e sui lati)
    3 rimuovi il connettore con 3 fili connesso alla scheda elettronica
    4 prendi una graffetta da graffatrice, raddrizzala per poi piegarla a meta’. inseriscila nei due buchini dei segnali VS and 5V in modo da cortocircuitarli. (GND lasciala come e’.)
    5 usa dello scotch per assicurare la graffetta
    6 non riconnettere il cavo, ma fissalo alla parete del forno
    7 errore E32 e’ sostituito da E31 (peso eccessivo): il grande vantaggio e’ che puoi usare tutte le funzioni a parte la bilancia!!
    8 goditi questo strepitoso forno!!! 🙂

    guerrez

    1. Sei un grande Guerrez
      Mandami il tuo indirizzo che ti mando 6 bottiglie di vino. Ragazzi funzionassaa. Samsung impara da Guerrez

    2. Io sono alla 3 riparazione differente (dal 2012): questa volta è stato l’errore E-32, precedentemente E-23 e all’inizio (in garanzia) mi hanno sostituito tutto il quadro strumenti. Ringrazio tutti voi, in modo particolare Guerrez che mi ha fornito la soluzione di adesso.

    3. grazie per la soluzione il forno funziona perfettamente. se tutte le persone dotate di capacità e conoscenze le mettessero a disposizione sicuramente vivremmo in un mondo migliore.Sei un grande ti ringrazio con tutto il cuore

    4. grazie guerrez il tuo consiglio ha funzionato. MITICO!!!!!!!!! quando passi a Roma ti offriamo il pranzo fatto con il forno 🙂

  49. Anch’io dopo quasi 5 anni di utilizzo ( forse sono stata solo un po’ più fortunata!!!!) mi si e’ presentato il famigerato codice E-32. Ora provo a ordinare il pezzo,dove e’ stato gentilmente segnalato da voi,sperando che ce l’abbiamo,poi vi faro’ sapere…grazie in anticipo per le preziose informazioni che ho trovato su questo forum.

  50. Ho seguito il consiglio del fai da te , ho comprato il pezzo rotto del guasto E 32 due viti tolte da sotto il forno e in 2 minuti e 32 € lo riparato . La prossima volta seguirò il consiglio di guerrez un ponte tra VS e V5 del connettore a tre fili non appena si romperà
    Di nuovo.

  51. Ho seguito il consiglio di guerrez ed ho risolto con una graffetta! Tanto la bilancia non la usavo mai! Grazie del consiglio!

  52. anche a me è già la terza volta che mi dà l’errore del sensore peso E-32, ho l’assistenza a 1 ora di macchina e l’ultima volta ho speso 120 euro per ripararlo….ora per la terza volta non ho proprio voglia di riandare al centro assistenza e perdere mezza giornata a portarlo e un altra mezza per riprenderlo (non viene mica riparato subito).
    il forno va in errore appena si apre, e non è possibile nemmeno scaldare qualcosa per pochi secondi, rendendolo così inutilizzabile…spero che la soluzione di Guerrez funzioni, tanto era una funzione che non utilizzavo mai, ed avevo anche provato a chiedere all’assistenza se me lo poteva escludere, ma mi hanno detto che era impossibile.
    è uno scandalo che la Sansung, nonostante tutte le segnalazioni ricevute, non ammetta la difettosità di questo forno e non lo sostituisca.

    e Brava Samsung…..

  53. Stavo pensando di togliere la lamiera antistante il sensore e metterci una ventolina da PC ( 220v) collegata in parallelo al motore.. Cosa ne pensate?

  54. Forno in possesso da 30 mesi e 6 dico sei riparazioni per errore e32. Samsung assistenza scandalosa e vergognosa. Oggi l’ho buttato e mi sono ripromesso di non comprare neanche una batteria della Samsung. Schifo schifo schifo. Assistenza Samsung vergognaaaaa

  55. Il forno ora funziona! Mi sono fatta inviare il pezzo e ha ripreso a funzionare. Per ora tutto ok…l’ho usato diverse volte e l’errore non si e’ più ripresentato….incrocio le dita!!! Grazie ancora per la dritta!

  56. GUERREZ SEI UN GENIO !!!
    Grazie: con il tuo post del 14 Giugno 2015 su come escludere il sensore peso, che tanto nessuno usa, ci hai risolto definitivamente il problema.
    Al costo di una graffetta da pinzatrice e un po’ di scotch…

    Per quanto riguarda l’apertura del fondo del forno, vuotato e capovolto, ho tagliato in 6 punti la lamiera del rettangolo centrale, dove c’é scritto “Caution. Remove sharp edges after cover removal” cioé “attenzionerimuovere gli spigoli taglienti dopo avere tolto la copertura”. Poi si capovolge il coperchio e si vede che tutto combacia per poterlo rivhiydere con due viti che uno si procura da solo. Facile facile.

    Grazie a tutti per questo forum risolvi provlemi.

  57. ieri ,come detto ha provato il metodo Guerrez ma ho avuto problemi a inserire la graffetta, quindi ho comunque mandato in cortocircuito i due fili legandoli con un filo di rame, ma non ha funzionato, peggio di prima , allora ho provato a collegare il connettore lasciando legati i contatti e ora funziona perfettamente. unico problema quando uso la funzione peso mi da errore e-31. Strano, ma il mio ha funzionato cosí. Un grazie comunque a Guerrez senza il quale non avrei trovato soluzione..

  58. Ciao a tutti, anche io ho avuto il problema di E-32. All’inizio solo
    saltuariamente ma nell’ultimo mese, se cuocevo al di sopra dei 180 gradi, usciva
    fisso e non mi permetteva di andare avanti.
    Ho chiamato l’assistenza perchè ancora in garanzia ma il numero del centro
    “forni a microonde Samsung” di zona, suona libero e dopo un po’ la comunicazione
    “stranamente” cade!
    Ho quindi proceduto con il “metodo Guerrez” (che ringrazio) ma ho apportato una
    modifica per non fare uscire l’errore E-31.
    Anzichè il cortocircuito sul connettore ho introdotto un partitore di
    tensione 1:1 tra il 5V e GND per cui il VS non si prende i 5V diretti
    (che danno errore di sovrappeso E-31) ma la metà (2,5V): ho utilizzato due
    resistenze da 1k 1/4W.
    Ho infilato un reoforo delle resistenze rispettivamente sul 5V e l’altra sul GND: ho
    unito gli altri due reofori delle resistenze e l’ho portato sul segnale VS.
    In questo modo il micro “sente” una tensione che corrisponde ad un peso
    all’interno del proprio range e non genera l’errore.
    Sta funzionando da almeno un mese in tutte le sue funzioni e provato a
    temperature > 200 gradi.
    Su Wikipedia cercate “partitore di tensione” e procuratevi due resistenze
    uguali. I valori penso possano andare da 1k a 10k 1/4w basta siano dello stesso
    valore per ottenere sul VS metà della tensione 5V.
    Spero possa essere utile.

    1. Grazie KasteSen, anch’io ho avuto da qualche tempo il prpblema dell’errore E-32 e ringrazio tutti per i commenti e le soluzioni trovate, l’ostinazione per trovare una soluzione anche senza i grandi esperti della tecnologia paga molto spesso, penso che proverò la tua soluzione , ma ti chiedo solo di chiarire cosa intendi per “segnale VS” immagino sia semplicemente il foro in cui entra il cavo V+ nel connettore, e se il “reoforo” è uno dei due tronconi di filo metallico che fuoriescono dal corpo della resistenza. Il GND immagino sia un cavo del connettore o una vite sullo chassie? scusa ma il termine tecnoco non lo padroneggio.

      appena mi rispondi , lo spero vivamente provo anch’io la tua variante sul sistema Gerrez che semplicemente ha pensato a come escludere il fantastico dispositivo , peccato che non funzioni

      grazie ancora

      1. Ciao Max,

        mi devo scusare perche’ ho usato dei termini tecnici come “reoforo” che conoscono solamente gli addetti ai lavori.

        Una resistenza è composta da un corpo centrale e da due fili alle estremita’ appunto i “reofori”.

        Il connettore all’interno del forno ha tre ingressi e quello centrale è il il “segnale VS”.

        Le due resistenze vanno inserite come indicato nel disegno.

        Con questa configurazione, se utilizzo il programma del forno con la misura del peso, mi legge sempre 1 kg.
        Volendo, mettendo un potenziometro al posto delle resistenfe fisse, si potrebbe anche ripristinare la funzionalità del peso/tempo di cottura 😀

        Se non è ancora chiara la spiegazione dovrei avere una foto da qualche parte.

        Fatemi sapere se basta questo disegno.

        1. Ciao Kastesen
          … ma è fantastico… il tutto è chiaro e semplice… e ti ringrazio per le spiegazioni e il disegno è oltremodo semplice ,nel frattempo ho già fatto l’intervento al forno come detto da Gerrez..max 5 minuti e costo zero. il tutto è di una semplicità estrema e l’errore E-32 non è + comparso. Ora vorrei sicuramente eliminate anche l’errore E-31 sul peso seguendo la tua indicazione, ma solo per un eccesso di pignoleria e per ostinazione personale innata e per farla in barba alla Samsung.. Aggiungo anche però una nota sul prodotto che evidenzia anchequalche problemino nel riscaldamento in ventilato, alcune zone del forno NON arrivano mai in temperatura sufficiente, specialmente per cottura tradizionale.. le torte non lievitano ma si lessano spesso!
          magari qualcun altro ha rilevato lo stesso problema?

          GRAZIE a tutti per l’estrema utilità di risposte e del forum.
          un saluto ciao
          Max

        2. Buonasera, so che è una vecchia discussione ma io mi sono ritrovata questo problema solo adesso.. dopo 5 anni, sono stata fortunata.. comunque, ho fatto come hai detto ed ora la bilancia da’ sempre 0 gr, non pesa proprio.. mentre se provo qualche programma devo aggiungere una “tara” sopra 1.2 kg per farlo pesare, ma cambia sempre peso.. comunque adesso posso almeno far partire i programmi combinati ed il defrost!!! Grosso successo, spendendo circa 1€.. il potenziometro non saprei dove farlo passare, ma l’idea mi stuzzica.. ho scritto questo commento per far capire che soluzioni ci sono, ora ho di nuovo il forno operativo al 100%, basta che quando pesa aggiungo un barattolo pieno di acqua.. tanto mi sono sempre fidata poco dei suoi tempi!! 🙂 Grazie KasteSen

    2. Grazie a Kastesen e Guerrez
      Ho seguito i vostri consigli ed ho risolto per ora il problema
      Grazie nell’essere e fan….. ai tecnici Samsung

  59. Ciao a tutti, caduto anche io nella trappola dell’errore 32, ma ho una domanda aggiuntiva:
    Non vi è mai capitato di avere problemi anche con il selettore dei programmi?
    Ad esempio lo metti sul forno ventilato, ma poi i programmi continuano a variare da soli, saltando dal microonde alla pulizia forno, di qui e di la, continuamente, come se fosse impazzito.
    se si, come avete riisolto?
    Io ho cominciato ad avere questo problema e, dopo qualche mese, mi è capitato anche l’errore-32… non vorrei cambiare il pezzo e poi rimanere con un forno difettoseo (selettore?)

    ciao

  60. Anche i ho avut un problema analogo sullo stesso prodotto, ad un mese dalla scadenza della garanzia biennale, errore E-32 che prima si presentava saltuariamente (l’ho sottovalutato) ed adesso si presenta all’accensione del forno, escludendo ogni possibilità di utilizzo (il forno si blocca) ho visto che il prezzo del pezzo da sostituire (sensore del peso) è notevlmente aumentato consultando il link indicato nel forum (adesso è a 84,65 € http://shop.euras.com/artikelsuche_ma.php?&suchbg=DE9600837A&hersteller=Marca+o+produttore&g7=3126456N) è questo il pezzo? come è possibile che il prezzo è salito così tanto? quale soluzione mi consigliate di praticare? l’acquisto del pezzo, il metodo consigliato da KasteSen o quello consigliato da Guerrez? Leggendo i vostri commenti l’assistenza Samsung non la chiamo neppure.
    Grazie per le preziose informazioni!

    1. si il pezzo è quello ed a quanto pare il prezzo è quadruplicato . Ho fatto un giro online ed ho visto che costa dappertutto così, anzi anche di più, l’ho trovato anche a 120 euro . E per quanto ho capito il prezzo è salito così tanto perchè sono gli ultimi pezzi in giro . A questo punto la scelta è tra spendere un centinaio di euro (con le spese di spedizione) o farlo direttamente nuovo . Ma prima di farlo nuovo forse vale la pena di bypassare il sensore di peso, se si è in grado di farlo. Al limite si rompe il forno e si torna alla scelta di comprarlo nuovo (e di un’altra marca).

  61. Salve a tutti. Anch’io ho avuto il problema E-32, e anch’io ho risolto con il metodo della graffetta proposto da Guerrez, dato che il pezzo di ricambio è diventato costosissimo/quasi introvabile.
    Il forno effettivamente funziona, quindi già così sono parecchio contento. Ma avendo visto che KasteSen ha proposto l’idea di un potenziometro in modo da “fregare” il forno e convincerlo che c’è un peso “selezionabile” grazie al potenziometro stesso, chiedo umilmente se potete darmi una dritta su QUALE potenziometro comprare. Non ne ho la più pallida idea.
    Grazie in anticipo!

  62. Buongiorno a tutti, io sono stata più fortunata, il mio “perfetto cp 1395″si è rotto dopo 40 mesi, l’assistenza nella mia zona mi ha venduto il pezzo e me lo sono montata.Per ora tutto ok speriamo bene

  63. ho fatto un po di prove dopo avere sostituito il componente della pesa rilevando questi valori
    forno vuoto senza piatto Volt 4.55 errore 32
    forno vuoto con piatto Volt 3.55
    1/2 kg Volt 3.15
    1kg Volt 2.77
    1,5 kg Volt 2.31
    2 kg Volt 1.88
    2,5 kg Volt 1.55
    2,75 kg Volt 1.52
    3 kg Volt 1.2
    se si usano due resistenze da 10 k unendo i due terminali delle resiatenze nel foro centrale del
    cablaggio e le altre due estremità nei due fori laterali del cablaggio il problema si risolve e il forno riprende vita funzionando come se avesse sempre un carico di circa 1 kg se invese si usa un potenziometro da 10 k si puo regolare il voltaggio in uscita con la tabella sopra indicata cosi facendo manualmente si puo fare a mano del componente pesa
    la mia è la terza riparazione del componente pesa sempre in garanzia ultima spesa 230€ a carico di garanzia 3

    1. Fulvio, posso chiederti una info? Prima dici di usare 2 resistenze da 10K, montate come nel disegno che ha postato un pò di tempo fa KasteSen. Poi dai l’idea del potenziometro, per poter variare il peso. Come devo montare il potenziometro? Devo metterlo al posto di una delle 2 resistenze da 10K? O devo mettere 2 potenziometri e regolarli uguali ogni volta (spero di no…)?
      Oppure basta il singolo potenziometro (che vedo avere 3 “pin” di collegamento)? Se la risposta corretta è l’ultima, quali dei pin del potenziometro devo collegare ai 3 colori della presa del forno (il mio ha Verde, Rosso e Marrone)?
      Grazie in anticipo per l’attenzione!

      1. Si devi mettere il potenziometro al posto delle resistenze.
        Hai tre fili uno marcato. gnd che è la massa uno 5V che è ingrasso e il centrale è uscita variabile
        Devi procurarti un potenziamento. Lineare da 1 giro 10 K costo circa due tre €
        al pin centrale colleghi il filo centrale del cablaggio ai pin laterali colleghi gli altri due fili (saldati) per i colori vedi le foto allegate
        Con un tester poi misuri la tensione in CC sul terminale centrale e gnd e verifichi la tensione che andrà da 4.7 V CC A discendere quando aggiungi del peso
        IL GIOCO E FATTO


      2. Ti ho risposto con una email comunque ti descrivo di nuovo
        Devi procurarti un potenziometro da 10 K al pin centrale salda il cavo rosso POSITIVO VARIABILE IN USCITA il cavo verde GND lo saldi al pin di SX mentre il cavo marrone +5VOLT lo saldi al pin di destra.
        Quello che serve e variare il voltaggio sul cavo rosso e il gioco è fatto .
        Il potenziometro prendi quello da 1 giro
        Più abbassi il voltaggio
        Più aumenta il peso
        0 VOLT=E32

  64. Silvia, se fai solo il giochino della graffetta infilata come da istruzioni, il forno funzionerà, ma NON potrai più usare le cotture “automatiche”, incluso il vapore ecc.

    Per poter continuare ad usarle, bisogna inserire un potenziometro, e regolarlo di volta in volta a seconda del peso che vuoi che venga rilevato dal forno, come ci ha gentilmente spiegato un altro utente:

    Commento:
    ho fatto un po di prove dopo avere sostituito il componente della pesa rilevando questi valori
    forno vuoto senza piatto Volt 4.55 errore 32
    forno vuoto con piatto Volt 3.55
    1/2 kg Volt 3.15
    1kg Volt 2.77
    1,5 kg Volt 2.31
    2 kg Volt 1.88
    2,5 kg Volt 1.55
    2,75 kg Volt 1.52
    3 kg Volt 1.2
    se si usano due resistenze da 10 k unendo i due terminali delle resiatenze nel foro centrale del
    cablaggio e le altre due estremità nei due fori laterali del cablaggio il problema si risolve e il forno riprende vita funzionando come se avesse sempre un carico di circa 1 kg se invese si usa un potenziometro da 10 k si puo regolare il voltaggio in uscita con la tabella sopra indicata cosi facendo manualmente si puo fare a mano del componente pesa

  65. Ciao Fulvio. Grazie dell’attenzione. Ho fatto un pò di prove, ma devo dire che per ora non sta andando bene. Mi spiego meglio. Guarda questa foto che ho fatto: https://postimg.org/image/ih4f4520b/
    Come vedi, ho il potenziometro che hai consigliato, e ho collegato i cavi (credo) nel modo corretto. In teoria funziona, ma in pratica ci devono essere rogne coi voltaggi. Col pennarello ho segnato i “limiti” entro i quali posso ruotare la manopola del potenziometro. Sul foglietto vedi cosa ottengo a seconda di come giro. Ho provato a mettere il forno in modalitòà “Piatto Crusty – Pizza”, per vedere i grammi della pizza “virtuale”. Come vedi dal foglietto, a 0° di rotazione ottengo Errore 32 (e questo è buono). A 270°, quindi tutto dall’altro lato, ottengo Errore 31, e anche questo può starci. Il problema è che ruotando piano piano, e riprovando ogni volta a far ripartire il forno, continuo ad ottenere un tot di errori (ad esempio a 90° mi dice “metti piatto”, a 225° mi dice “verifica peso, a 180° mi dice “verifica peso 200-500” (quindi troppo poco peso), e solo a circa 110°, 115° riesco a far partire il forno, che mi indica come peso di pizza 570gr. o 200 gr.
    Il problema quindi è che il “range” di pesi corretto per il forno sta all’interno di circa 5° di rotazione del potenziometro, e questo rende praticamente impossibile usare questo sistema. Non è che è sbagliato il potenziometro da 10K consigliato?
    Hai idee o consigli? Penso che i miei test possano essere utili anche ad altri, se troviamo la combinazione giusta.
    Grazie in anticipo per l’attenzione!

    1. A 0 gradi e 360 gradi é giusto che dia gli errori di troppo peso e peso assente le prove che ho fatto io sono state quelle di mettere sul piatto 500 g per volta e segnarmi i rispettivi volt in uscita sul filo rosso .
      Ho effettuato i rilevamenti del peso con un sensore originale appena sostituito in garanzia ( IL TERZO) per fortuna avevo acquistato la garanzia supplementare GARANZIA 3 1000
      Vedo di fare altre prove e poi ti terrò informato

      1. Un altro aspetto da considerare é il calore che si accumula sul sensore
        In prossimità del sensore arriva una canalina di raffreddamento dalla ventola posta sopra io sto pensando di aggiungere una ventola radiale da porre vicino al sensore in modo da migliorarne il raffreddamento
        Sto realizzando il tutto poi scriverò i risultati che rilevo

        1. (io per ora ho tenuto fili e potenziometro fuori dal forno, li ho fatti passare nelle griglie di raffreddamento sotto il forno stesso)

  66. BUONGIORNO A TUTTI…. AVREI BISOGNO DI SAPERE SE QUALCUNO DI VOI.. HA UN RICETTARIO ADATTO PER USARE AL MEGLIO IL FORNO. MODELLO CP 1395EST GRAZIE.

    MINO.

  67. Ciao a tutti. Avevo sostituito il sensore peso anni fa e per ora tutto ok. Ho invece un problema alla porta: una delle due molle ( sx, guardando il forno ) nel sistema di apertura si è rotta. Qualcuno ha già provato a sostituirle ? Come avete smontato la porta e sostituito il pezzo. Dove lo avete comprato? Se nessuno lo ha fatto, cercherò di documentare le varie fasi quando proverò a smontarlo. Buona giornata.

    1. lo sportello del mio forno non chiudeva bene e l’ho portato in riparazione al solito centro assistenza. Sostituzione delle molle e del vetro (che si è rotto nello smontaggio dello sportello) 70 euro.

      Quindi attenzione al vetro quando smonti lo sportello.

      1. in attesa di smontare lo sportello per sistemare le molle, è comparso anche a me E83. Ho visto che in passato anche ad altri utenti era apparso, ma non si sa cosa sia. Se scopro qualche cosa lo segnalo.

      2. Grazie, ci farò attenzione, anche perché ora devo per forza metterci mano : continua ad uscire errore E83 che penso sia legato alla chiusura dello sportello.

        1. Purtroppo smontare lo sportello per sostituire la molla, che avrei anche trovato su internet a 7€, risulta complicato e non vorrei peggiorare la situazione. Qualcuno in zona MILANO EST ( Cernusco S/N ) conosce centro assistenza con cui ha avuto buon trattamento ?
          anche il sito Samsung non aiuta molto in questo.

  68. Ma escludendo la bilancia, posso ancora utilizzare la cottura a vapore che a quanto ho capito funziona solo in automatico?

Aggiungi la tua opinione, lascia un commento